Gli invasi

 

Una volta terminata la costruzione della diga, nel settembre 1959, l'interesse si sposta agli invasi, cioè si vuole iniziare a riempire d'acqua questo bacino.
Il 28 ottobre 1959 si presenta la domanda per procedere al primo invaso, portando l'acqua a quota 600 metri s.l.m. L'autorizzazione è accordata il 9 febbraio 1960, ma l'invaso inizia il 2 febbraio seguente. Il 10 maggio 1960 si ha una nuova richiesta di invaso: questa volta si vuole portare l'acqua fino a 660 metri s.l.m.
Il 23 dicembre 1961 viene data l'autorizzazione per un secondo invaso che porterà il livello del lago artificiale fino a quota 655 metri s.l.m, elevata a 675 metri s.l.m. il 6 febbraio 1962. Il 3 maggio 1962 la SADE chiede l'autorizzazione per l'invaso fino a quota 700 metri s.l.m., autorizzazione concessa l'8 giugno successivo e altezza raggiunta il 17 novembre.

 

Orari di apertura

Ufficio Pro Loco e Museo "Longarone Vajont Attimi di storia"

Lunedì: dalle 15.00 alle 18.00

Dal martedì al venerdì: dalle 10.00 – 12.30 e  dalle 15.00 alle 18.00

Sabato, domenica e festivi: dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00

Lunedì mattina: CHIUSO

Info Tourist 

Sabato, domenica e festivi: dalle 9.00 alle 16.00.

Valido fino al 29 settembre 2019