Longarone dopo della sciagura

La società attuale

 

Oggi Longarone è rinata; la ricostruzione è terminata negli anni '80 e - di fatto - da qualche tempo è già iniziata l'opera di ristrutturazione, un'opera che dovrebbe dare un volto nuovo a questa cittadina, che non è mai stata apprezzata nemmeno dai suoi stessi abitanti.
Dunque il paese si ricostruisce, con le sue scuole, le sue industrie... anche con le sue chiese: ciò che non si può ricostruire è la sua comunità.
Attualmente infatti la comunità di Longarone presenta ancora un'enorme ferita al suo interno: innanzitutto mancano all'appello ben 1450 abitanti; inoltre questa comunità è composta da coloro che c'erano prima, i superstiti, che hanno vissuto direttamente questa tragedia e che nel loro intimo continuano a vivere nella vecchia amata Longarone; poi ci sono i loro figli, nati ad anni di distanza dal disastro, ma cresciuti con questa storia nelle orecchie e con le immagini del prima sempre davanti agli occhi, nati e vissuti nella nuova Longarone, ma con le foto del vecchio paese nella mente, anche se spesso faticano a collocarle nello spazio; e poi ci sono coloro che, come in tutte le città del mondo, sono arrivati da fuori, negli ultimi anni, per cercare lavoro o per fuggire da una difficile situazione interna al loro Paese d'origine: loro si stabiliscono a Longarone come fosse una cittadina qualunque, molte volte senza nulla o poco sapere del passato di questo territorio, quindi vivono qui spesso senza rispettarne il passato proprio perché non lo conoscono.
Si tratta di ferite che solo il tempo potrà rimarginare; non è possibile pensare che il tempo cancelli nella mente dei superstiti ciò che loro hanno vissuto né che annulli nella mente dei figli i racconti dei loro famigliari... il tempo potrà solo sbiadire, generazione dopo generazione, il dolore sopportato, ma non sarebbe giusto che il tempo sbiadisse totalmente il ricordo di questa tragedia, che ha ancora molto da insegnare alle generazioni future.

 

Orari di apertura

Ufficio Pro Loco 

Lunedì dalle 15.00 alle 18.00

Dal martedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00

Sabato dalle 9.00 alle 12.30 

CHIUSO LUNEDì MATTINA, SABATO POMERIGGIO, DOMENICA E FESTIVI

Museo "Longarone Vajont Attimi di storia"

Lunedì dalle 15.00 alle 18.00

Dal martedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00

Sabato dalle 9.00 alle 12.30

CHIUSO LUNEDì MATTINA, SABATO POMERIGGIO, DOMENICA E FESTIVI

Richiesta servizi Proloco

Recapiti della sede

Sede Proloco Longarone

Vuoi contattarci?

contatti